Alessandro Pericoli Ridolfini classe 1973 è il nuovo comandate dei Carabinieri di Foligno

Alessandro Pericoli Ridolfini classe 1973 è il nuovo comandate dei Carabinieri di Foligno

Alessandro Pericoli Ridolfini e il nuovo comandante della compagnia dei carabinieri di Foligno. “Ho trovato un reparto in ottime condizioni – ha detto il maggiore nel corso della sua presentazione -, per questo devo dire grazie a chi mi ha preceduto. Sono appena arrivato e ho bisogno di tempo per calarmi in questa realtà, ma posso già dire che mi interessa avere un rapporto diretto con i cittadini, perché è con loro che si possono combattere ancora meglio i crimini”.

Piccolo spaccio e ai reati predatori, sono queste le priorità per il maggiore spiegando che per questi tipi di reati ci sarà tolleranza zero. Inoltre ha detto: «chiederemo anche aiuto ai cittadini. Voglio dire ai folignati di non aver paura di denunciare».

Alessandro Pericoli Ridolfini è nato a Roma nel 1973 si è arruolato nell’Arma nel 1999 e negli ultimi sei anni ha retto la prima compagnia dell’ottavo Reggimento carabinieri “Lazio”. In Umbria ha lavorato anche in alcuni derby di calcio a Perugia per situazioni di ordine pubblico, mentre in carriera ha fatto parte anche del raggruppamento elicotteri dei carabinieri e dell’ufficio relazioni con il pubblico del Comando generale. Il maggiore, inoltre, continua a svolgere il ruolo di perito selettore attitudinale al Centro nazionale di selezione e reclutamento dei carabinieri. E’ sposato, ha due figlie e la moglie è originaria del Ternano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*