Acquasparta, firmata la Carta dello Scoppio per valorizzazione e tutela monti Martani



Acquasparta, firmata la Carta dello Scoppio per valorizzazione e tutela monti Martani

“Sviluppare un impegno comune affinché il territorio dei Monti Martani venga considerato nella sua unitarietà e diventi un patrimonio condiviso dell’area vasta compresa tra i Comuni che ne fanno parte, tra le province di Terni e Perugia; individuare comuni strategie, strumenti di confronto, proposta, decisione, promozione, progettazione e ricerca di finanziamenti; individuare e attivare strumenti e piani di comunicazione condivisi rispetto al territorio dei Monti Martani”.

Sono questi i principali obiettivi contenuti nella “Carta dello Scoppio”, il documento sottoscritto questa mattina in un luogo simbolico e suggestivo, la chiesa di San Michele Arcangelo presso la frazione disabitata di Scoppio, nel comune di Acquasparta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*