Abbandonati dallo stato, Horeca, consegna simbolica delle chiavi

 
Chiama o scrivi in redazione




Abbandonati dallo stato, Horeca, consegna simbolica delle chiavi

Oggi in ogni comune italiano si è tenuta una manifestazione simbolica organizzata da tutte le associazioni Horeca in cui i ristoratori hanno consegnato le chiavi delle proprie attività poiché
abbandonati dal Governo. Anche Gianfranco Vissani ha consegnato, in modo simbolico, le chiavi del proprio ristorante di Baschi al sindaco del comune umbro, Damiano Bernardini.
“Ieri sera –riferisce il sindaco Romizi – alcuni esercenti di tante città italiane, compresa Perugia, hanno tenuto accese le luci delle loro attività per porre l’attenzione sulle problematiche affrontate e sul quadro incerto che stanno vivendo data l’emergenza sanitaria. Questo pomeriggio, una loro rappresentanza ha simbolicamente consegnato a me, in quanto Sindaco, le chiavi dei propri locali così come sta accadendo in tanti luoghi del nostro Paese. È stato un gesto potente e pieno di significato. Perché quelle chiavi raccontano storie, fatte di sudore, di quotidianità, di traguardi, di grandi sacrifici ma anche di speranze.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*