A Città di Castello torna Estate in Città

A Città di Castello torna Estate in Città

“Un’estate piena per una città viva, che pulsa: questo il senso del programma ricco di iniziative di Estate in Città 2022, che dal 9 giugno al 18 settembre, accanto alle tradizionali aperture serali del giovedì, affiancherà una molteplicità di eventi per garantire un’offerta varia e integrata a cittadini e turisti in modo da far vivere tutti i luoghi più belli della nostra città”.

È così che il sindaco Luca Secondi, l’assessore al Commercio e al Turismo Letizia Guerri e l’assessore alla Cultura Michela Botteghi hanno presentato stamattina in conferenza stampa il ciclo di iniziative che, dopo due anni di restrizioni per il Covid-19, riprende a pieno regime in collaborazione con il Consorzio Pro Centro e il mondo dell’associazionismo cittadino, con un’offerta di oltre 90 appuntamenti, una nuova formula e un nuovo logo. “Un calendario di iniziative – hanno proseguito gli amministratori – da condividere con chi abita in città e in tutta l’Alta Valle del Tevere, ma anche con i visitatori che stanno tornando numerosi nel comprensorio”.

“Musica live, intrattenimento, spettacoli, teatro, danza, cinema, eventi culturali, rievocazioni storiche, animazione per i bambini e shopping faranno parte di un’offerta nel segno della valorizzazione degli spazi pubblici, dei palazzi, dei parchi, delle strutture del territorio comunale e del tessuto commerciale cittadino, ma anche dei talenti, delle risorse culturali e artistiche che esprime la comunità”, hanno proseguito Secondi, Guerri e Botteghi, segnalando che “per la prima volta sarà coinvolto tutto il centro storico, i parchi e anche le frazioni di Cerbara, Trestina, Promano e Cornetto per abbracciare idealmente tutta la città”.

Come è stato spiegato nella conferenza stampa, alla quale ha preso parte anche il presidente del Consorzio Pro Centro Cristian Bragantigli eventi di “Estate in Città” avranno la massima diffusione attraverso tutti i canali di comunicazione: l’intero cartellone sarà visualizzabile online in un click grazie a un QR code stampato sui totem e sul materiale promozionale, sarà consultabile sull’homepage del portale Città di Castello Turismo, sui canali social istituzionali del Comune e sul gruppo social dell’Ufficio Cultura, nelle strutture ricettive altotiberine, alle quali sarà inviato il materiale promozionale con tutte le informazioni su iniziative e orari.

“Siamo contenti di aver avuto l’opportunità di dare il nostro contributo a un cartellone di appuntamenti davvero molto ricco, in uno spirito di forte condivisione con l’amministrazione comunale che è molto importante per l’obiettivo che ci proponiamo insieme di portare nel centro storico i tifernati e i turisti, offrendo opportunità di svago e relax, ma anche occasioni che valorizzino le nostre attività commerciali e momenti di riflessione su tematiche importanti”, ha dichiarato Braganti.

Con l’assessore Guerri, che ha sottolineato “la grande sinergia con tutti i commercianti della città” e li ha ringraziati “per aver dato modo all’amministrazione di pensare insieme ai cittadini ad un calendario ricco che coinvolgesse e valorizzasse l’intero centro storico, ma anche le frazioni, per un’offerta che comunicheremo ad operatori di settore in ambito turistico e ai cittadini”. Il presidente del Consorzio Pro Centro ha confermato l’appuntamento con “Dj shopping”, che il 16 giugno a partire dalle ore 21.00 segnerà la prima data dell’apertura notturna dei negozi del giovedì sera, e con “Sposiamoci in centro”, da venerdì 2 a domenica 4 settembre,  anticipando alcune novità del cartellone 2022 come la “Notte Fucsia” di sabato 9 luglio in omaggio alla donna, la parata Walt Disney di giovedì 4 agosto alle ore 21.00 e la “Cena sotto le stelle” per San Lorenzo, in programma giovedì 11 agosto alle ore 20.00 lungo corso Vittorio Emanuele.

L’intento di valorizzare i luoghi della cultura cittadini (dalla biblioteca Carducci, che ospiterà letture, alla Pinacoteca comunale, dove verranno proposte attività serali, musica e mercoledì 29 giugno alle ore 17.30 verrà festeggiato il compleanno dei 110 anni dall’inaugurazione del museo; dalla Rotonda Medievale, che ospiterà performance di danza, al chiostro di Santa Cecilia per teatro e cinema all’aperto con Cdcinema; da piazza Matteotti, piazza Gabriotti, dove si svolgerà il festival “Scorribande”, a piazza Gioberti e piazza delle Tabacchine, fino a piazza del Marchese Paolo, alle sale di Palazzo del Podestà, dove saranno allestite mostre fotografiche, e ai parchi comunali) e di coinvolgere appieno il mondo dell’associazionismo tifernate è stato espresso dall’assessore Botteghi, che ha rimarcato con soddisfazione come siano stati accolti tutti i progetti culturali presentati attraverso i bandi per le manifestazioni di interesse pubblicati dal Comune, con il relativo riconoscimento ai proponenti di contributi economici.

Durante la conferenza stampa gli assessori Guerri e Botteghi hanno tenuto a ringraziare il personale comunale dei settori Commercio, Turismo, Cultura e Patrimonio per il lavoro svolto e per la proficua collaborazione con le realtà cittadine coinvolte nella programmazione di “Estate in Città”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*