108 assolti a Perugia dopo 20 anni accuse, l’assoluzione da parte della Corte d’Assise

 
Chiama o scrivi in redazione


108 assolti a Perugia dopo 20 anni accuse, l’assoluzione da parte della Corte d’Assise

La Corte d” assise di Perugia, perché il fatto non sussiste, ha assolto oggi 108 persone nell’ambito del processo dell’operazione “Girasole”. Imputati che erano stati rinviati a giudizio nel 2017, 18 anni dopo l’inizio delle indagini della Dda, direzione distrettuale antimafia. Alle persone finite nell’inchiesta furono contestate accuse pesantissime, contraffazione di documenti, traffico di droga, violenza privata, fruttamento della prostituzione, riduzione in schiavitù, sequestro di persona, immigrazione clandestina

© Protetto da Copyright DMCA

La presunta organizzazione criminale, secondo gli investigatori, gestiva il traffico di stupefacenti, cocaina in particolare, dal Sud America fino ad arrivare ad alcuni locali notturni dell’Umbria.

Le indagini dei carabinieri del Ros, Raggruppamento operativo speciale , si erano anche concentrate sul presunto traffico internazionale di clandestini dai Paesi dell” Est dell’Europa verso Italia, Francia, Portogallo e Germania. La Corte d” assise di Perugia, come riferisce l’Agenzia di stampa associata, si è riservata il deposito delle motivazioni della sentenza entro 90 giorni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*