Volley, Sir Safety batte anche Piacenza, arrivano altri tre punti

Perugia con i tre punti si conferma al comando della Superlega con 42 punti

 
Chiama o scrivi in redazione


Volley, Sir Safety batte anche Piacenza, arrivano altri tre punti

PERUGIA – Con il cuore, con la determinazione, con la qualità dei suoi tanti campioni, con la spinta del solito fenomenale PalaEvangelisti. Con tutte queste armi la Sir Safety Conad Perugia bissa il 3-1 di tre giorni fa con Verona e batte con analogo punteggio anche la Wixo LPR Piacenza nella terza di ritorno di Superlega. È stata dura per i Block Devils, ottimi a tratti e meno incisivi in altri. Ma sempre De Cecco e compagni sono rimasti nel match con la testa e con il carattere, non mollando quando Piacenza si è fatta sentire con Fei e Yosifov e trovando poi la forza di riportare l’inerzia dalla propria parte fino al maniout vincente di Russell che ha mandato i estati il pubblico perugino.

Se Atanasijevic è il miglior realizzatore del match 21 palloni vincenti (con 4 ace), la palma dell’Mvp è per Ivan Zaytsev che di punti ne realizza 16 (con il 52% di efficienza sotto rete ed il 58% di positività in ricezione), tra cui alcuni fondamentali per il break decisivo del quarto set. Ma impossibile non menzionare un Colaci monumentale in seconda linea, sia in ricezione e sia soprattutto nelle mille difese, alcune davvero incredibili, che hanno rifornito i compagni in fase break.

Perugia con i tre punti si conferma al comando della Superlega con 42 punti (tallonata ad una lunghezza da Civitanova ed a quattro da Modena) e si prepara al lungo viaggio della prossima settimana con tre trasferte in fila mercoledì a Busto Arsizio con Milano, sabato a Monza e martedì a Roeselare in Champions League. Altri tre banchi di prova davvero tosti per i Block Devils!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*