Video intervista Stefano Zuccarini candidato Centrodestra sindaco Foligno


Video intervista Stefano Zuccarini candidato Centrodestra sindaco Foligno

Questa mattina l’ufficializzazione in pompa magna alla presenza di giornalisti, cittadini e rappresentanti dei tre schieramenti che lo sostengono. In attesa della composizione della quarta lista, una civica che potrebbe prendere corpo fin nei prossimi giorni, il centrodestra torna compatto nella città di Foligno: Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia allo stesso tavolo plaudono alla scelta di Zuccarini.

“Una candidatura facile da individuare che ci ha trovato subito tutti d’accordo”,questo il messaggio lanciato all’inizio dell’incontro dai tre coordinatori regionali di partito, Virginio Caparvi (Lega), Franco Zaffini (Fratelli d’Italia) e Catia Polidori (Forza Italia). Un messaggio di sfida lanciato al centrosinistra per un testa a testa che si preannuncia interessante e dall’esito per nulla scontato.

Dalla parte di Zuccarini spira forte il vento di Matteo Salvini e le recenti vittorie di un centrodestra compatto in terra sarda e abruzzese. Ora anche in Umbria confidano nell’impresa.

Parole di elogio nei confronti del candidato sono state spese dai coordinatori, in primis dalla Polidori che ha sottolineato “l’impegno, la lealtà, l’onestà e l’attaccamento alla città che contraddistinguono Zuccarini” mentre Zaffini ha spiegato che “per garantire una buona politica serve alternanza al potere. A Foligno dopo 70 anni è arrivato il momento di cambiare”.

Dritto al punto anche Caparvi: “Basta con le logiche di spartizione e con questo modo di ammministrare che ha portato l’Umbria ad avere uno tra i PIL più bassi a livello nazionale. Zuccarini é la persona ideale, un politico valido e capace, che saprà ascoltare sia l’imprenditore con un progetto milionario, sia la vecchietta che ha il problema del palo della luce davanti casa”.

Accolto dagli applausi dei numerosi presenti l’intervento del candidato a sindaco, Stefano Zuccarini, il quale ha elencato alcune delle priorità del suo programma elettorale che sarà presto sviluppato nei dettagli: infrastrutture, revisione del piano del traffico, efficentamento della macchina comunale e massima attenzione al tema della sicurezza con un assessorato dedicato e un filo diretto con Salvini: “non siamo razzisti come qualcuno prova a dipingerci – ha spiegato – ma bisogna garantire il rispetto delle regole.

Applicheremo il decreto sicurezza di Matteo Salvini, potenzieremo la videsorveglianza che ad oggi risulta carente e riorganizzeremo l’attività dei vogili urbani”. Zuccarini ha anticipato altri argomenti che saranno approfonditi nel corso della campagna elettorale come la possibilità di sviluppare piste ciclabili, l’attenzione al sociale e i rapporti con la Vus “il cittadino che ricicla deve essere premiato” ha spiegato prima di chudere il suo intervento: “Vogliamo far entrare aria nuova nelle stanze del Palazzo Comunale”.

Presenti tra gli altri i parlamentari della Lega, Luca Briziarelli e Riccardo Augusto Marchetti, i consiglieri regionali Valerio Mancini (Lega), Marco Squarta (Fratelli d’Italia) e Roberto Morroni (Forza Italia). Al tavolo anche il coordinatore Lega Foligno, Riccardo Polli, Marco Cesaro (Fd’I) e il consigliere Riccardo Meloni (Fi).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*