Un libro alla volta, Il banchetto alla Corte di Federico II di Svevia di Fiorenza Mosci

Fiorenza Mosci, Laureata in Filosofia e Storia, studiosa di Letteratura e storia medievale, autrice di varie pubblicazioni

 
Chiama o scrivi in redazione


Un libro alla volta, Il banchetto alla Corte di Federico II di Svevia di Fiorenza Mosci

Il banchetto alla Corte di Federico II di Svevia” (Salone del Libro di Torino, 2015) è un romanzo di Fiorenza Mosci. Nell’A.D. 1250, quattro cavalieri, un menestrello e un mercante percorrono l’Europa per portare a compimento una analoga missione. I Regni e le Città che attraversano mostrano un continente in piena trasformazione, tra il sorgere di cattedrali gotiche, lo sviluppo dei commerci e dei mercati, l’esaurirsi degli ideali crociati. E mentre, sullo sfondo, aleggia il mito dell’Imperatore Svevo, un brulichio umano si dispiega per le strade d’Europa: mercanti e banchieri, chierici e inquisitori, trafficanti e ladri, prostitute e castellane, artigiani e architetti, poeti e pellegrini, usurai, nobili cavalieri, mercenari e avventurieri di ogni sorta.

Informazione del libro

Edizione: 1a
Anno pubblicazione : 2017
Formato: 15×23
Foliazione: 332 pagine
Copertina: morbida
Stampa: bn

Fiorenza Mosci, Laureata in Filosofia e Storia, studiosa di Letteratura e storia medievale, autrice di varie pubblicazioni tra cui i romanzi “Il banchetto alla Corte di Federico II di Svevia” (Salone del Libro di Torino, 2015) e “Galahad e il misterioso viaggio tra gli Arcani” (Selezione Premio Naz. Alberoandronico- Roma), premiata in Campidoglio nel 2014 per la poesia “All’alba”. Appassionata di viaggi in Italia e all’estero, ha soggiornato più volte negli Stati Uniti ai quali intende dedicare una serie di pubblicazioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*