Un libro alla volta, Il banchetto alla Corte di Federico II di Svevia di Fiorenza Mosci

Fiorenza Mosci, Laureata in Filosofia e Storia, studiosa di Letteratura e storia medievale, autrice di varie pubblicazioni

 
Chiama o scrivi in redazione


Un libro alla volta, Il banchetto alla Corte di Federico II di Svevia di Fiorenza Mosci

© Protetto da Copyright DMCA

Il banchetto alla Corte di Federico II di Svevia” (Salone del Libro di Torino, 2015) è un romanzo di Fiorenza Mosci. Nell’A.D. 1250, quattro cavalieri, un menestrello e un mercante percorrono l’Europa per portare a compimento una analoga missione. I Regni e le Città che attraversano mostrano un continente in piena trasformazione, tra il sorgere di cattedrali gotiche, lo sviluppo dei commerci e dei mercati, l’esaurirsi degli ideali crociati. E mentre, sullo sfondo, aleggia il mito dell’Imperatore Svevo, un brulichio umano si dispiega per le strade d’Europa: mercanti e banchieri, chierici e inquisitori, trafficanti e ladri, prostitute e castellane, artigiani e architetti, poeti e pellegrini, usurai, nobili cavalieri, mercenari e avventurieri di ogni sorta.

Informazione del libro

Edizione: 1a
Anno pubblicazione : 2017
Formato: 15×23
Foliazione: 332 pagine
Copertina: morbida
Stampa: bn

Fiorenza Mosci, Laureata in Filosofia e Storia, studiosa di Letteratura e storia medievale, autrice di varie pubblicazioni tra cui i romanzi “Il banchetto alla Corte di Federico II di Svevia” (Salone del Libro di Torino, 2015) e “Galahad e il misterioso viaggio tra gli Arcani” (Selezione Premio Naz. Alberoandronico- Roma), premiata in Campidoglio nel 2014 per la poesia “All’alba”. Appassionata di viaggi in Italia e all’estero, ha soggiornato più volte negli Stati Uniti ai quali intende dedicare una serie di pubblicazioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*