Terni, presentato il bando di gara per la realizzazione del PalaSport

Alla presentazione del bando hanno partecipato il sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo che ha annunciato la volontà di candidare Terni a capitale europea dello sport

 
Chiama o scrivi in redazione


Terni, presentato il bando di gara per la realizzazione del PalaSport – TERNI A distanza di un anno dalla presentazione dello studio di fattibilità, l’amministrazione Comunale di Terni ha illustrato questa mattina i termini del bando di gara per la realizzazione del PalaSport.

Diverse le novità rispetto all’idea iniziale. La più importante riguarda la capienza ora salita a 5.600 posti totali di cui 4mila per gli eventi sportivi. Nel predisporre il progetto preliminare gli uffici comunali hanno recepito i suggerimenti proposti delle società sportive. Chi si aggiudicherà il bando potrà gestire il palazzetto e le opere connesse per i successivi 30 anni. L’impianto sorgerà nell’area del foro Boario, nei pressi dello stadio Liberati e i lavori termineranno nel 2019.

Alla presentazione del bando hanno partecipato il sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo che ha annunciato la volontà di candidare Terni a capitale europea dello sport in virtù delle attrezzature e dei grandi eventi che ospita annualmente, l’assessore regionale Fabio Paparelli che ha garantito l’appoggio dell’ente al progetto, il delegato provinciale del Coni Stefano Lupi, l’assessore comunale allo sport Emilio Giacchetti e quello ai lavori pubblici Stefano Bucari.

Quest’ultimo ha illustrato il cronoprogramma dei lavori: “abbiamo scelto una procedura ristretta così entro il 7 aprile dovranno pervenire all’amministrazione le manifestazioni d’interesse delle imprese che vorranno partecipare al bando. Successivamente il responsabile unico del procedimento valuterà i requisiti e le inviterà a presentare le offerte entro i trenta giorni successivi. Poi la commissione valuterà e assegnerà i lavori”. 

“Il PalaSport andrà a completare un quadro di strutture sportive che consente alla città di ospitare un gran numero di eventi nazionali ed internazionali – ha aggiunto il Sindaco di Girolamo – tanto da far considerare all’amministrazione la possibilità di candidarla quale capitale europea dello sport”.

I numeri dell’intervento. PalaSport – Capienza eventi sportivi: 4.000 posti. Capienza concerti/spettacoli teatrali/congressi: 5.600 posti. Edifici in diritto di superficie –  Superficie coperta principale: mq 2.500+2.500. Superficie pertinenze: mq. 300+300. Parcheggi –  903 posti auto, 25 per ricarica di auto elettriche, 79 per cicli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*