Sgombero del Moi, “Sfollati saranno costretti a nuove occupazioni”



Sgombero del Moi, “Sfollati saranno costretti a nuove occupazioni” “Questo posto è nato nel 2013 dopo la chiusura di centinaia di centri accoglienza. Gli sfollati saranno costretti a nuove occupazioni per trovare un tetto sotto il quale vivere”. Così un portavoce del Comitato Solidale Ex Moi a Torino durante lo sgombero dell’ex villaggio olimpico dove vivono profughi e famiglie di migranti. (LaPresse)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*