Sfondellamento solai Scuola Don Bosco Consiglio Bastia anticipa lavori

Gli eventi sismici delle scorse settimane hanno richiesto nuovi sopralluoghi di tecnici

 
Chiama o scrivi in redazione



Sfondellamento solai Scuola Don Bosco Consiglio Bastia anticipa lavori BASTIA UMBRA – Il Consiglio comunale, nella seduta di mercoledì 30 novembre 2016, ha preso in esame diversi punti all’ordine del giorno. Tra questi l’intervento nella scuola Primaria ‘Don Bosco’ per l’eliminazione del rischio ‘sfondellamento dei solai’, oltre all’efficientamento energetico con sostituzione dei corpi illuminanti e rifacimento servizi igienici. Questo intervento viene effettuato dopo quello analogo, portato a termine la scorsa estate nella scuola media ‘Colomba Antonietti’, che presentava gravi ed urgenti criticità. Nella ‘Don Bosco, invece la Giunta aveva deciso di programmare l’intervento nel periodo delle vacanze estive 2017.

Gli eventi sismici delle scorse settimane, però, hanno richiesto nuovi sopralluoghi di tecnici per valutare la solidità delle strutture e la vulnerabilità sismica degli edifici. “Nonostante questi accertamenti non abbiamo evidenziato ulteriori criticità, rispetto a quelle rilevate a suo tempo dai sopralluoghi sui solai – ha spiegato l’Assessore ai Lavori pubblici Catia Degli Esposti -, abbiamo considerato la necessità di anticipare gli interventi alla sede della Don Bosco, per eliminare ogni eventuale rischio per alunni ed insegnanti, oltre a dare tranquillità alle famiglie”.

Il Consiglio, condividendo l’analisi della Giunta e le ragioni illustrate dall’Assessore ai Lavori pubblici, ha votato in modo unanime la variazione della programmazione triennale delle Opere Pubbliche (2016-2018), allo scopo di avviare le procedure e anticipare l’intervento previsto nella Scuola ‘Don Bosco’.

Sempre all’unanimità il Consiglio ha approvato il Protocollo d’intesa per la legalità e la prevenzione dei tentativi di infiltrazione criminale tra la Prefettura di Perugia e il Comune di Bastia Umbra; lo Statuto dell’Associazione Media Valle del Tevere G.A.L. e il Regolamento comunale per la disciplina dei contratti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*