Sergio De Vincenzi ed Emanuele Fiorini si schierano con Fratelli D’Italia



Sergio De Vincenzi ed Emanuele Fiorini si schierano con Fratelli D’Italia

“Ci saranno sorprese, vedrete!”, aveva lasciato intendere che lo stupore sarebbe stato grande, Franco Zaffini, senatore di Fratelli d’Italia che, insieme a Lollobrigida (uno dei vertici del partito di Giorgia Meloni ndr), Emanuele Prisco e Marco Squarta, ha annunciato questa mattina l’adesione e la partecipazione alla lista di FdI di due ex consiglieri regionali. Sergio De Vincenzi ed Emanuele Fiorini, al Gruppo misto con Umbria next e Fiorini per l’Umbria hanno aderito a Fratelli d’Italia e saranno candidati alle elezioni regionali.

Notizia della quale si attendeva solo l’ufficialità. Era in realtà già conosciuta da giorni. Due cavalli di razza di palazzo Cesaroni, due con una buona esperienza del “Parlamentino”, due che – date le caratterialità – non lasciano passare proprio nulla a chi governa. Ma questa volta, secondo le aspettative del centrodestra, che va sì unito ma neanche troppo, dovrebbero essere forza di governo.

L’annuncio è stato dato in una conferenza stampa a palazzo Cesaroni, alla presenza del capogruppo di FdI alla Camera Francesco Lollobrigida, dei parlamentari umbri Franco Zaffini ed Emanuele Prisco, del consigliere regionale Marco Squarta e di altri dirigenti locali.

Lollobrigida ha parlato di una lista in Umbria “che si preannuncia particolarmente forte e competitiva”. Squarta è stato indicato da Fratelli d’Italia come candidato presidente per la Regione ma potrebbe formare un ticket, come vice, con la senatrice. Donatella Tesei, proposta dalla Lega. L’annuncio però di Forza Italia di voler candidare alla vicepresidenza Roberto Morroni ha creato subito qualche malumore.

«Ho deciso di aderire a Fratelli d’Italia e lo faccio con convinzione perché mi riconosco in questa forza di centrodestra: a difesa degli stessi valori che mi hanno sempre ispirato, con la coerenza che mi ha sempre contraddistinto». E’ quanto ha detto Emanuele Fiorini: «Aderisco a Fratelli d’Italia per intraprendere quel percorso politico di rinnovamento che da più parti viene richiesto, che può veramente rappresentare una prospettiva nuova e diversa anche per il nostro territorio. È necessario dare risposte concrete ai problemi dei cittadini. Parlo di povertà, migrazioni, sicurezza, lavoro. Ringrazio la coordinatrice provinciale Eleonora Pace, il coordinatore regionale Franco Zaffini, l’onorevole Emanuele Prisco, il collega ed amico, consigliere regionale Marco Squarta, l’assessore comunale di Terni Elena Proietti, gli amici Marco Cecconi e Andrea Putzu, dirigente nazionale del Dipartimento Enti Locali, poi voglio ringraziare in modo speciale il presidente del gruppo parlamentare Fratelli d’Italia onorevole Francesco Lollobrigida, che oggi erano presenti alla conferenza stampa per il mio ingresso nel partito. Un ringraziamento lo voglio rivolgere anche all’eurodeputato Nicola Procaccini. Ringrazio questa nuova famiglia per avermi voluto ed accolto. Darò il mio contributo per apportare un valore aggiunto, continuerò ad impegnarmi come ho fatto fino ad oggi, con onestà e senso di responsabilità. Dobbiamo portare aria nuova, unire sinergie, fare un progetto serio per dare risposte ai cittadini e contrastare un governo che non ci appartiene, che non appartiene agli italiani né agli umbri. Inizieremo dalla Regione Umbria liberandola. È una nuova sfida, piena di nuovi stimoli e io l’affronto con rinnovata passione».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*