Save the children: 10 mln di bambini vivono sotto schiavitù

Save the children: 10 mln di bambini vivono sotto schiavitù. La denuncia nel rapporto “Guerra ai bambini” della ong: 357 milioni di minori vivono in zone colpite da conflitti. Nel dossier si elencano i numeri di violenze, abusi, reclutamenti forzati e attacchi a scuole e ospedali. Oltre 357 milioni di bambini nel mondo, uno su sei, vivono in zone colpite dai conflitti, il 75% in più rispetto all’inizio degli anni ’90. Circa 165 milioni si trovano in “aree caratterizzate da guerre ad alta intensità e sono costretti a subire sofferenze inimmaginabili”.

Sono le cifre che emergono dal nuovo rapporto di Save the Children intitolato “Guerra ai bambini“. La Siria è il Paese dove le conseguenze della guerra sono più gravi per i minori, “come testimoniato dall’ennesimo attacco che in queste ore si sta svolgendo nell’area di Ghouta, dove stanno perdendo la vita centinaia di civili, tra cui molti bambini”, commenta l’organizzazione. Il rapporto classifica in sei categorie le peggiori violazioni compiute ai danni dei bambini nei conflitti: uccisioni e mutilazioni, reclutamento forzato nei gruppi e nelle forze armate, violenze sessuali, rapimenti, attacchi a scuole e ospedali, negazione dell’accesso umanitario. (SkyTG24)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*