Sagrantino Cup, l’America’s Cup delle mongolfiere torna in Umbria

Base di partenza delle mongolfiere sarà il Parco dell'Acqua Rossa di Gualdo Cattaneo

 
Chiama o scrivi in redazione


Sagrantino Cup, l’America’s Cup delle mongolfiere torna in Umbria

UMBRIA –  ‘Sagrantino Cup’, “l’America’s Cup delle mongolfiere” torna in Umbria. In programma quest’anno dal 21 al 30 luglio, richiama in Umbria migliaia di turisti e mai come ora servirà promuovere “un territorio integro, che dopo il terremoto del 30 agosto scorso ha subito un’aggressione mediatica”, come dice Marco Caprai che oltre ad essere lo sponsor è una delle ‘anime’ di questa competizione. “L’Umbria è sicura – aggiunge – e abbiamo bisogno che i turisti tornino ad assaporare la nostra arte, le nostre bellezze e i prodotti del nostro territorio”.

Alla Sagrantino Cup sono iscritti finora 60 equipaggi di 18 nazioni (solo uno italiano). Ogni mongolfiera, alta come un palazzo di 7 piani, può contenere dieci persone. La formula è la stessa dell’America’s Cup di vela, con i campioni in carica, un team spagnolo, che sfideranno i vincitori delle regate di flotta che faranno da selezioni. Base di partenza delle mongolfiere sarà il Parco dell’Acqua Rossa di Gualdo Cattaneo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*