Prostituzione ad Assisi, premiati poliziotti che effettuarono gli arresti nel 2014

L’operazione portò all’arresto nell’ottobre 2014 di una coppia di coniugi cinesi per sfruttamento della prostituzione

 
Chiama o scrivi in redazione


Prostituzione ad Assisi, premiati poliziotti che effettuarono gli arresti nel 2014

ASSISI – Il Questore di Perugia, Francesco Messina, ha premiato alcuni agenti, assistenti, dirigenti e dipendenti della provincia per delle operazioni di Polizia Giudiziaria che si son verificate tra il 2014 e il 2015 consegnando agli stessi delle Lodi. Fra tutti questi c’erano sei del commissariato di Assisi.

Si tratta del vicequestore aggiunto, dottoressa Francesca Domenica Di Luca, il sostituto commissario Arino Peltristo, l’ispettore capo in quiescenza Valter Stoppini, il soprintendente Luca Locchi ed Ernesto Falcinelli, gli assistenti capo Francesco Caponnetto e Alessandro Nizi. L’operazione portò all’arresto nell’ottobre 2014 di una coppia di coniugi cinesi per sfruttamento della prostituzione. Lui finì in carcere, mentre lei agli arresti domiciliari perché da poco aveva dato alla luce una bambina in temerà età.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*