Presidenziali USA 2020: si candida il dem Pete Buttigieg



Presidenziali USA 2020: si candida il dem Pete Buttigieg

Pete Buttigieg, sindaco democratico di South Bend, in Indiana, e a sorpresa in grande ascesa nei sondaggi, ha annunciato ufficialmente la sua candidatura alle elezioni presidenziali americane del 2020. Se eletto Buttigieg, 37 anni, diventerebbe il primo presidente degli Stati Uniti apertamente gay e a fare il salto direttamente da primo cittadino alla Casa Bianca.

Il “sindaco Pete” sembra aver catturato i consensi di molti e ha già raccolto 7 milioni di dollari nei primi tre mesi dell’anno, superando i candidati più affermati.

PETE BUTTIGIEG
“So che un po ‘audace all’età di 37 anni cercare di entrare nell’ufficio più importante della terra. Fino a poco tempo fa non era esattamente quello che avevo in mente e non sapevo neppure come avrei trascorso l’ottavo anno come sindaco e il mio 38esimo compleanno. Ma viviamo in un momento che ci costringe ad agire “.

Buttigieg ha detto di aver deciso di candidarsi per la necessità di intervenire urgentemente di fronte alle politiche dell’amministrazione Trump sul cambiamento climatico, il sistema sanitario e l’immigrazione. (EuroNews))

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*