Pescara, 180 bambini ricoverati per intossicazione

Pescara, 180 bambini ricoverati per intossicazione 05/06/2018 Sono oltre 180 le persone, principalmente bimbi, finite in ospedale, a partire da venerdi’ , con i sintomi di una gastroenterite, provocata, stando ai risultati delle analisi, dal batterio Campylobacter. Circa 150 sono arrivate al pronto soccorso di Pescara; 23 i bambini attualmente ricoverati nel reparto di Pediatria. Ventitre’ persone sono andate all’ospedale di Chieti (4 i bambini ancora ricoverati) e una decina si sono dirette al nosocomio di Atri (Teramo). Tutti i pazienti sono stati sottoposti a terapia reidratativa e antibiotica. Anche per le persone che sono andate in strutture sanitarie diverse dal nosocomio pescarese e’ stato seguito il protocollo terapeutico messo a punto dall’azienda sanitaria di Pescara, che ha gestito l’ emergenza.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*