Perugia, al via oggi il percorso degli 8 giovani creativi alle Officine Fratti

Saranno questi giovani ad occupare gli spazi di Officine Fratti con le loro start up

 
Chiama o scrivi in redazione


Perugia, al via oggi il percorso degli 8 giovani creativi alle Officine Fratti

PERUGIA – Officine Fratti, ecco gli 8 giovani talenti vincitori: Ester Zampedri  e il suo progetto: “ROOMPICAPO: dove nasce l’enigma”, intrattenimento ludico non solo per ragazzi, ma anche per adulti che vogliono mettersi in discussione, creare dinamiche di gruppo e divertirsi in maniera inusuale. Giulio Rosi: il suo progetto, “VAgraft: Cultural and Manufacturing Heritage” vuole porre l’attenzione su quella che R. Sennett definisce “una maniera di fare le cose tipica dell’uomo artigiano”, recuperando e attualizzando i manufatti incompiuti, utilizzando gli strumenti del nostro tempo, collocando il progetto nell’ambito della manifattura culturale. Eleonora Lippi (progetto: “TA PETITE TIDELAND – QUEL POSTO DOVE SI CREANO I SOGNI”): laboratori di cucito creativo per bambini, mamme, papà, futuri genitori o chiunque voglia creare articoli personalizzati, all’interno dello spazio Ta Petite, che offre una vasta gamma di prodotti per l’infanzia e materiali certificati.

© Protetto da Copyright DMCA

Elisa Pietrelli e il progetto: “ART FOR SOUVENIR” per ideare, progettare e realizzare nuovi souvenir di Perugia attraverso la tecnica del collage in digitale o con forbici, carta e colla. Giuseppe Agostinelli  con il progetto: “MeetNet – La realtà della Rete”): progetti OpenSource, nuovo metodo di produzione basato sulla condivisione di idee e opinioni, piuttosto che sulla concorrenza reciproca.

Lorenzo Curti (“VINTAGE RUST – Restauro Bici d’epoca”) finalizzato al restauro conservativo di Cicli d’Epoca. Elisa Fiandrini (progetto: LA PENNY’S APP); unione tra artigiano artistico nel settore moda e le tecnologie innovative web e mobile. Infine, Claudia La Grassa (progetto: “La mia passione per i pezzi unici di Claudia la Grassa”); artigianato di design: progettazione realizzazione, vendita di oggetti unici ed esclusivi.

Saranno questi giovani ad occupare gli spazi di Officine Fratti con le loro start up ed il percorso ha avuto inizio oggi alla presenza dell’assessore Fioroni, in rappresentanza della Giunta Comunale, che si è complimentato ed ha incoraggiato tutti a lavorare per la realizzazione delle proprie idee.

Il progetto a questo punto, prosegue con la progettazione dell’allestimento dello spazio e la formazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*