Nuove provocazioni nordcoreane, nuovo lancio di missili



Nuove provocazioni nordcoreane, nuovo lancio di missili

La Corea del Nord ha lanciato altri due missili nel Mar del Giappone, questo venerdì mattina. A riferirlo è il ministero della Difesa sudcoreano, il quale precisa che i due razzi a corto raggio sono partiti poco dopo le 8, ora locale, dalla contea di Tongchon, sulla costa orientale. I missili verranno ora analizzati dai servizi segreti di Seul e Washington.

La Corea del Nord ha lanciato altri due missili nel Mar del Giappone, questo venerdì mattina. A riferirlo è il ministero della Difesa sudcoreano, il quale precisa che i due razzi a corto raggio sono partiti poco dopo le 8, ora locale, dalla contea di Tongchon, sulla costa orientale. I missili verranno ora analizzati dai servizi segreti di Seul e Washington.

Il primo ministro nipponico, Shinzo Abe, ha confermato il lancio.

E’ stato appurato che i due razzi, che hanno volato per circa 230 chilometri, non hanno messo in pericolo la nostra sicurezza. Farò tutto il possibile per proteggere la sicurezza delle persone, in collaborazione con gli Stati Uniti e altri Paesi.

ntanto, da Pyongyang fanno sapere di non avere intenzione di proseguire i colloqui di pace con Seul, respingendo quindi l’invito del presidente del Sud, Moon Jae-in, che nei giorni scorsi aveva addirittura parlato della possibilità di una riunifiicazione delle due Coree, entro il 2045.

Il lancio provocatorio di missili del Nord, il sesto dallo scorso 25 luglio, sarebbe una risposta alle esercitazioni militari congiunte di questo mese di Seul e Washington. (EuroNews)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*