Nikki Haley, ambasciatrice statunitense alle Nazioni Unite, si è dimessa, il video



Nikki Haley, ambasciatrice statunitense alle Nazioni Unite, si è dimessa, il video

L’ambasciatrice statunitense alle Nazioni Unite, Nikki Haley, ha presentato le proprie dimissioni e il presidente Donald Trump le ha accettate. Avrebbe discusso le proprie dimissioni con Trump la scorsa settimana, anche se alla Casa Bianca molti funzionari dell’amministrazione sono rimasti sorpresi dalla decisione dell’ex governatrice della South Carolina. Trump, ha poi detto ai giornalisti presenti alla Casa Bianca che Nikki Haley lascerà il suo incarico alla fine dell’anno, spiegando che l’ex governatrice della South Carolina ha bisogno di “prendere una pausa”.

Il presidente Usa, che ha definito Haley “fantastica”, ha detto che lo aveva avvertito sei mesi fa di voler lasciare dopo due anni. Haley ha affermato che è stato un “onore” servire come ambasciatrice statunitense alle Nazioni Unite e ha dichiarato, spiegando le sue dimissioni, di non avere intenzione di candidarsi per le elezioni presidenziali del 2020, per le quali sosterrà la rielezione di Trump.

Questi, dal canto suo, ha spiegato di augurarsi che Haley possa tornare a lavorare nell’amministrazione in un ruolo differente. Haley, che alle primarie repubblicane aveva dato il suo appoggio a due rivali di Trump, ovvero i senatori Marco Rubio e Ted Cruz, si è poi dimostrata allineata al presidente su molte questioni. Trump ha detto che discuterà del successore con la stessa ambasciatrice e altri funzionari e che prenderà una decisione in 2-3 settimane, o forse prima.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*