Meteo, Raid temporalesco grandinigeno per il fine settimana

Una perturbazione atlantica raggiungerà il Nord e poi le regioni adriatiche, quindi...

 
Chiama o scrivi in redazione


Meteo, Raid temporalesco grandinigeno per il fine settimana

E’ confermato il veloce (raid) peggioramento del tempo atteso tra Venerdì 19 e sabato 20 maggio ad opera di una perturbazione atlantica che porterà forti temporali e grandinate al Nord. Entriamo nel dettaglio per capire cosa succederà.

© Protetto da Copyright DMCA

COSA E’ SUCCESSO e COSA SUCCEDERA’ – Nel corso di Domenica 14 maggio un promontorio di alta pressione proveniente dal Marocco si è allungato verso la Penisola iberica, Francia e Germania per poi essersi unito ad un campo anticiclonico presente tra Scandinavia e Russia.

Nel suo cammino di unione, ha trovato l’Italia che è stata inglobata in gran parte. Questo campo di alta pressione, che ha contributi subtropicali, per cui è relativamente caldo, si sposterà gradualmente verso oriente. Nel corso di Giovedì 18 maggio una perturbazione atlantica spezzerà in due questa unione, e una cellula di alta pressione andrà verso le Repubbliche baltiche, mentre l’altra stazionerà tra Penisola iberica e Marocco, pronta per riconquistare l’Italia dal 21 maggio.

SABATO 20 – Instabile sull’arco alpino, prealpino, Triveneto, Emilia Romagna, e poi su Umbria, Marche e Abruzzo e Molise con possibilità di rovesci e temporali. Tendenza a miglioramento al Nord. Poco o parzialmente nuvoloso altrove, salvo locali piovaschi sulle coste del Lazio.

TEMPERATURE – Se fino al 18/19 maggio queste staranno sopra la media del periodo di 3/4° con clima caldo un po’ ovunque, ecco che dopo questa data tornerebbero a diminuire per l’arrivo di aria più mite atlantica, ma rimanendo in media col periodo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*