Meteo, grandine e nubifragi, è maltempo in tutta Italia

Meteo, grandine e nubifragi, è maltempo in tutta Italia. Le ultime ore sono state caratterizzate da fenomeni vistosi, decisamente eclatanti, nati dai contrasti tra l’aria fredda in arrivo dall’Atlantico e l’aria calda preesistente sulle nostre regioni e pure in arrivo dal nord Africa.

Tutto è cominciato fin da Sabato con nubi anomale dal Tirreno verso il Lazio e Roma, non previste, e super-celle in Liguria e in Lombardia, a cui è seguito un pomeriggio straordinariamente tempestoso a Padova, dove una nube enorme, alta 10 km, più dell’Everest, sospinta da impetuosissimi venti a tutte le quote, chiamata dagli inglesi Shelf Cloud, ha prodotto un forte nubifragio con effetti simili ad un tornado , con allagamenti addirittura all’interno di un centro commerciale. Contemporaneamente nevicava eccezionalmente sulla Marmolada tra Veneto e Trentino, fatto inusuale pure per quelle zone ad oltre 3000 m.

Domenica è stata la volta di Milano, travolta da grandine di ben 7 cm di diametro, grandine che ha rifatto la sua comparsa di nuovo a Padova nella prima serata. Successivamente si è attuata quella che viene definita una Bomba meteorologica, ovvero un mutamento climatico repentino nel cuore di una stagione, come infatti nel nostro caso; aria fredda di estrazione scandinava è entrata dalla Porta della Bora e ha provocato una notte tempestosa sull’Emilia Romagna e tra Lombardia ed Emilia, con un grosso temporale che intorno alle 3 della notte ha tormentato Milano, Lodi e poi Pavia; i fenomeni che sono poi scivolati giù verso le Marche e hanno scavalcato l’Appennino ricompattandosi in Toscana con tempeste di fulmini in Versilia.

La notte è poi proseguita con nubifragi tra Lombardia, Pavese ed Emilia Romagna da Parma, Bologna a Rimini, sulla Toscana, e poi giù sulle Marche, fino ad Ancona e infine entro la mattina di Lunedì a partire hanno raggiunto e stanno colpendo l’Umbria, poi il Lazio fino a sfiorare Roma, e infine successivamente l’Abruzzo con maltempo atteso a Pescara e all’Aquila. I nubifragi dalla Versilia sono scesi verso l’Elba tormentando pure questo tratto di Tirreno.

Infine in queste ore si sta attuando una classica burrasca (dal sapore simil autunnale), e mentre le piogge e i temporali imperversano tra Romagna e Marche, altri temporali dal Lazio puntano alla Campania fino a Napoli, e quelli giunti sull’Abruzzo sono pronti a colpire impetuosi e impietosi anche tutto il Molise e la Puglia, fino a Bari e Foggia promettendo grandinate e pure piccoli tornado lungo le coste.

Diretta Euronews

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*