Meteo 11 gennaio 2018: precipitazioni diffuse sull’Italia

La presenza di una circolazione depressionaria sul Mediterraneo centro occidentale determina condizioni di tempo instabile sull’Italia

 
Chiama o scrivi in redazione


Meteo 11 gennaio 2018: precipitazioni diffuse sull’Italia

La presenza di una circolazione depressionaria sul Mediterraneo centro occidentale determina condizioni di tempo instabile sull’Italia con temperature che si riavvicinano alle medie del periodo. Oggi atteso maltempo sulle regioni del Sud mentre altrove avremo un miglioramento. Un campo di alta pressione con valori al suolo fino a 1025 hPa è presente sulla Scandinavia mentre l’anticiclone delle Azzorre si trova nella sua sede naturale con valori al suolo di 1030 hPa. Profonda struttura depressionaria tra Groenlandia e Islanda con valori al suolo fino a 970 hPa.

© Protetto da Copyright DMCA

Al Nord: Al mattino molte nubi su tutte le regioni con locali precipitazioni tra Emilia Romagna, basso Piemonte e Liguria. Al pomeriggio si rinnovano condizioni di tempo localmente instabile su Emilia Romagna, Liguria e basso Piemonte, più asciutto altrove con locali spazi di sereno. In serata residue precipitazioni sempre su Emilia Romagna, Liguria e basso Piemonte, variabilità asciutta sulle altre regioni. Neve sui rilievi fino a 700-900 metri. Temperature minime e massime stabili e in diminuzione. Venti deboli o moderati dai quadranti Nord Orientali. Mari da mossi a molto mossi.

Al Centro: Al mattino condizioni di generale instabilità  con piogge e pioviggini diffuse, più asciutto solo sulle coste adriatiche. Al pomeriggio ancora tempo instabile sia sul versante tirrenico che su quello adriatico con fenomeni diffusi anche intensi. In serata si rinnovano condizioni di tempo instabile con precipitazioni su tutte le regioni. Neve sugli Appennini in abbassamento fino a 900 metri. Temperature minime e massime stazionarie o in rialzo. Venti moderati Settentrionali od Orientali. Mari generalmente mossi.

Al Sud e sulle Isole: Al mattino locali piogge sulle coste tirreniche e sulle Isole Maggiori, irregolarmente nuvoloso altrove. Al pomeriggio precipitazioni diffuse sia sui settori Peninsulari sia su quelli Insulari, più stabile solo sulla Sicilia sud orientale e Salento. In serata le precipitazioni continueranno a bagnare sia le regioni peninsulari che le Isole con fenomeni anche intensi sul Tirreno. Neve fino a 1100-1400 metri. Temperature minime e massime stabili o in calo. Venti moderati o forti da Ovest-Sud Ovest. Mari mossi o localmente molto mossi.

a cura di Roberto Schiaroli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*