Manifestazione a Roma, contro lo Ius Soli, la Lega Nord Umbria c’è

Lancia l’appello dalle sue pagine social

Manifestazione a Roma, contro lo Ius Soli, la Lega Nord Umbria c’è

PERUGIA – Manifestazione a Roma, contro lo #Iussoli, la #Leganord #Umbria c’è e lancia l’appello dalle sue pagine social dove si legge “Se anche tu non sei d’accordo con questa assurda legge che regala la cittadinanza agli immigrati, incentivando, di fatto, gli sbarchi, unisciti a noi. Domenica 10 dicembre, ore 11, in piazza santi apostoli facciamo sentire la nostra voce, difendiamo la nostra storia. Per saperne di più chiamaci al 338.1908304 (Virginio Caparvi – Vice Segr. Lega Nord Umbria) oppure contatta le pagine Facebook ufficiali”.

La Lega Nord Umbria ricorda di aver già presentato una mozione che impegna la Giunta Marini a manifestare al Governo Centrale, la contrarietà della Regione Umbria allo Ius soli.  “Esiste già una normativa che regolamenta l’assegnazione della cittadinanza italiana – spiegano i due leghisti – Sono norme giuste ed efficaci che permettono, a chi si sente veramente italiano di diventarlo, ma in maniera seria, costruttiva e mirata. Con questa nuova proposta di legge, voluta dal Pd, tutti coloro i quali nasceranno in Italia o che vi arriveranno entro il 12° anno di età e completeranno un solo ciclo scolastico, saranno automaticamente cittadini italiani, inoltre la cittadinanza non potrà inoltre essere revocata né rifiutata nemmeno in presenza di reati o di gravi pericoli per la sicurezza dello Stato. Rimaniamo basiti di fronte alle priorità scelte da una sinistra sempre più alla deriva. E’ evidente si tratti di una manovra politica di un centrosinistra in affanno e indietro nei sondaggi che è alla ricerca di un collante per tenere insieme i tanti pezzi del vaso che si è rotto da tempo”.

I militanti e simpatizzanti del Carroccio arriveranno in massa a Roma, con pullman che partiranno da tutta l’Umbria, una mobilitazione generale che intende dare un avviso di sfratto al Pd, perché l’Italia non è in vendita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
20 + 17 =