Malore Tesei, riposo a casa per la presidente dell’Umbria

 
Chiama o scrivi in redazione




Malore Tesei, riposo a casa per la presidente dell’Umbria

“Va tutto bene, purtroppo il caldo e un abbassamento di pressione mi ha fatto questo effetto. Mettermi a riposo? Non so se me lo potrò permettere ma ci proviamo!” Queste le prime parole della presidente Donatella Tesei appena dimessa dall’ospedale di Spoleto. Con il suo sorriso ha tranquillizzato gli umbri.

La presidente rimarrà almeno due giorni a riposo nella sua abitazione di Montefalco. E’ comunque in costante contatto con gli Uffici e con i suoi collaboratori. Tesei non parteciperà quindi ad appuntamenti istituzionali e l’attività sarà seguita dal vicepresidente Roberto Morroni.

La presidente si era sentita male a Preci, in Valnerina, alle ore 14 circa, nel corso delle celebrazioni patronali per la Madonna della Pietà. Aveva accusato un malore con un temporaneo abbassamento della pressione arteriosa che ha determinato una momentanea perdita di conoscenza.

La Governatrice è stata condotta dal servizio 118 al Pronto Soccorso dell’ospedale “San Matteo degli Infermi” di Spoleto dove ha eseguito tutti gli accertamenti del caso. Dopo circa due ore e mezza la Presidente è stata dimessa in ottime condizioni di salute generale con l’indicazione dei sanitari a qualche giorno di riposo.

La Presidente ha rivolto un sentito ringraziamento al personale del 118 e del Pronto Soccorso del “San Matteo degli Infermi” per la disponibilità e professionalità dimostrati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*