Leo Cenci esce dall’ospedale, la prima intervista video



Leo Cenci esce dall’ospedale, la prima intervista

«Attualmente sono in una fase ma alquanto critica – sono le prime parole di Leonardo Cenci, presidente di Avanti tutta, dopo il ricovero in ospedale. E’ difficile e complicata, però pronto a mettermi in campo e ricalpestare il percorso che mi ero tanto conquistato con una qualità di vita accettabile. La situazione cerebrale è più malmessa si è sviluppato un po’ una patologia e ha generato alcune difficoltà e devo obbligatoriamente riposare e continuare a lottare incessantemente e piano piano ritornare a fare quello che potevo fare magari prima di questa piccola depaians».

«Ora – ha detto Leo – devo obbligatoriamente prendermi una pausa che non è definitiva ma è soltanto per rimigliorare un po’ energie e di migliorare un po’ la mia condizione fisica clinica».

Leonardo Cenci quando era in ospedale ha ricevuto tanti commenti sui social: «Sì, ho avuto veramente un ondata di commenti, di like, di messaggi che, appunto, ha fatto emergere l’importanza del messaggio che sto cercando di diffondere, cioè quello di vivere con le emozioni nel cuore, senza aver timore di avere paura, essere se stessi e cercare di godersi ogni giorno della propria vita come se fosse il miglior giorno. Le mie parole riescono a toccare un po’ il segno perché in questa società che vive di frenesia, effimero e di superficiale, in realtà io li richiamo un pochino all’ordine cercando di captare veramente l’importanza di quanto sia importante essere se stessi, quanto sei importante e ringraziare la vita, nonostante tutto».

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*