Lega Nord, Mancini e Briziarelli, chiede chiarezza su futuro dell’aeroporto

Sulla gestione dello scalo la Regione ha fallito

 
Chiama o scrivi in redazione


Lega Nord, Mancini e Briziarelli, chiede chiarezza su futuro dell’aeroporto

La storia dell’aeroporto San Francesco ricorda molto quella della Fcu e testimonia il totale fallimento della politica dei trasporti da parte della Regione”: a sostenerlo sono Valerio Mancini, consigliere regionale della Lega Nord e vicepresidente dell’Assemblea legislativa, e Luca Briziarelli, responsabile delle aree tematiche del partito, dopo un sopralluogo allo scalo.
Gli esponenti leghisti hanno parlato di “assenza di una qualsiasi visione strategica, nessuna reale valorizzazione e sviluppo delle infrastrutture, criticità e opacità nella gestione ordinaria”. A loro avviso l’aeroporto dovrebbe rappresentare “un volano per l’intero tessuto economico regionale”.

© Protetto da Copyright DMCA

“Ancora una volta – ha sottolineato Mancini – abbiamo toccato con mano come sia sotto utilizzato rispetto alle potenzialità: appena tre voli al giorno nel venerdì dell’ultimo weekend di agosto”. Ha quindi ricordato di avere chiesto l’audizione in seconda Commissione consiliare dell’ assessore Giuseppe Chianella e dei vertici dell’aeroporto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*