La video rassegna stampa da sfogliare di martedì 5 maggio 2020

 
Chiama o scrivi in redazione



La video rassegna stampa da sfogliare di martedì 5 maggio 2020



Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Scarica Pdf [4.32 MB]






Fase 2, parchi presi d’assalto, ma in giro gente responsabile

La fase 2 è cominciata anche in Umbria. Il traffico nella prima giornata è aumentato e la gente si è mossa di più. Non solo persone che vanno a lavorare ma anche coloro che sono usciti per andare a fare due passi nei parchi della città.

La polizia locale di Perugia ha presidiato le zone più strategiche della città, a cominciare dai parchi, dove si è visto un maggior numero di persone fare passeggiate, ma anche nei cimiteri e nei negozi aperti. “Non abbiamo notizie di assembramenti – comunicano dalla sala operativa della municipale – c’è molta responsabilità e consapevolezza”.

Uno parchi più controllati è il percorso verde di Pian di Massiano dove a metà mattinata erano presenti mamme e papà con i bambini, ma anche anziani, runners e ciclisti. Molti indossavano la mascherina.

“Una fase molto delicata – ha dichiarato il Questore della provincia di Perugia, Antonio Sbordone – in cui le Forze dell’Ordine devono coniugare due azioni essenziali: evitare, da parte della cittadinanza, comportamenti irresponsabili e pericolosi per un’ulteriore innalzamento del picco di diffusione e farsi trovare pronti ad improvvise azioni criminali sopite ma non certamente debellate nella Fase 1 della pandemia”. Particolare attenzione è stata posta alla zona della stazione Fontivegge. Rispetto alle fasi iniziali del lock-down non si sono per il momento verificate particolari mal comportamenti né criticità di rilievo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*