La rassegna stampa del 21 di aprile umbra e nazionale


La rassegna stampa del 21 di aprile umbra e nazionale




Libia: Avramopoulos, accordo Stati per gestire flussi

“Siamo tutti preoccupati per quanto sta accadendo in Libia. L’ Unione europea e i suoi Stati membri hanno già invitato tutte le parti a cessare immediatamente le operazioni militari nel paese. Siamo interessati ad evitare che la situazione peggiori ulteriormente e questo è esattamente il motivo per cui l’ Ue sta agendo su tutti i fronti”: dice il commissario Ue Dimitris Avramopoulos, in un’ intervista al Messaggero. Dopo l’ avvertimento del premier libico Serraj sui migranti pronti a partire verso l’ Italia, sottolinea: “Vorrei essere chiaro: in questa fase non abbiamo alcuna indicazione di imminenti aumenti dei flussi dalla Libia, ma dobbiamo essere preparati”.

“La priorità è garantire il trattamento umano e dignitoso di tutti i migranti, indipendentemente dal loro status”, sottolinea ma “l’ Unione europea non può ricevere tutti i migranti”. “Non permettere lo sbarco non è una soluzione – afferma -. Il recente caso con la nave dell’ Ong Alan Kurdi mostra quanto siano necessarie soluzioni strutturali sostenibili, per garantire che lo sbarco delle persone soccorse possa avvenire rapidamente e in sicurezza”: “Anche se il fatto che si sia trovata una soluzione ci fa sentire più sollevati, questo ultimo caso dimostra ancora una volta che l’ Unione europea non può continuare a fare affidamento su queste soluzioni ad hoc”. (Agenzia nazionale di stampa associata)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*