La Pro Loco con sue produzioni editoriali al Mercatino dei libri

Anche libri scritti nel 1800, sulla storia di Bastia Umbra

La Pro Loco con sue produzioni editoriali al Mercatino dei libri
Bastia Umbra – Anche la Pro Loco di Bastia Umbra ha, in occasione della Fiera di Primavere e del Mercato dei libri, allestito il suo stand. E lo ha fatto nella piazzetta Umberto I. Lì abbiamo trovato, oltre ai consiglieri anche il presidente dell’Ente, Raniero Stangoni. «Abbiamo – ha detto – una notevole produzione editoriale, pare della quale produzioni editoriali nostre. In così tanti anni di attività – racconta –, in particolare abbinata al Premio Insula Romana – abbiamo avuto modo di stampare e di editare diversi libri».

La produzione libraria della Pro Bastia riguarda in particolare materiale legato alla città e legato al premio letterario. Stangoni ha presentato anche una ristampa della storia di Bastia Umbra, scritta “dal Cristofani”  alla fine dell’800. «Da questa piccola grande storia – ha detto Stangoni  – derivano tutti gli studi fatti sulla Bastia moderna. Un testo – aggiunge – che è stato anche distribuito alle scuole, con le quali collaboriamo regolarmente».

Un libro che secondo Stangoni “è una delle più interessanti testimonianze della nostra città”.

«Per il Premio Insula Romana – aggiunge ancora Stangoni – abbiamo proposto “L’arte del romanzo”. E’ l’esito di un concorso tra giovani per cominciare a scrivere dei romanzi. Un sunto delle prime  pagine dei romanzi proposti da questi giovani. Una produzione di diversi anni fa. Questi “giovani”, ora sono anche padri e mari di famiglia».

La storia produzione culturale nell’editoria della Pro Loco è cominciata, quindi, diversi anni fa.

Il Presidente Stangoni presenta poi un altro testo, definendolo di “grande interesse”. «Si tratta – dice – di un libro di cucina, è una raccolta di ricette bastiole che ripercorrono di un lunghissimo pezzo di storia della gastronomia cittadina».

Il gusto della tradizione, quindi, anche nella produzione libraria della Pro Bastia.  Il presidente ha poi illustrato quella che è una vera e propria collana riferita ai libri scritti da autori della Città di Bastia Umbra. Non si è certo dimenticato, poi, il Presidente di ricordare il libro di Mirella Matteucci su “Colomba Antonietti, una storia d’amore e di guerra”. A ricordo, appunto, dell’eroina di Bastia Umbra.

Mercatino dei Libri a Bastia, partecipa anche Pro Loco con sue produzioni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
27 × 14 =