La Borsa di Umbria Journal Tv del 26 gennaio 2017

La moneta europea passa di mano a 1,0673 dollari e 122,42 yen. Risale il dollaro/yen a 114,68

 
Chiama o scrivi in redazione


La Borsa di Umbria Journal Tv del 26 gennaio 2017 MILANO – La Borsa di Milano maglia nera in Europa con il Ftse Mib in calo dello 0,7% a 19.439 punti. Le Borse europee chiudono in calo, all’indomani della spinta propulsiva data dalla chiusura record di Wall Street. Francoforte è la migliore in rialzo dello 0,4% a 11.848,63. Londra ha concluso le contrattazioni sulla parità a – 0,04% a 7.161,49. In terreno negativo Parigi che ha ceduto lo 0,21% a 4.867,24.

La Borsa di Tokyo termina la seduta in netto rialzo, spinta dal buon andamento degli indici azionari statunitensi. L’indice Nikkei chiude gli scambi con un incremento dell’1,81% a quota 19.402,39, aggiungendo 344 punti. L’Hang Seng di Hong Kong ha chiuso a +1,41% a quota 23.374,17.

Wall Street, ancora aperta, prosegue la giornata contrastata, dopo una nuova apertura da record col Dow Jones che guadagna lo 0,13% a 20.096,07 punti e il Nasdaq che perde lo 0,06% a 5.652,99 punti. In territorio negativo anche l’indice S&P500 che scivola dello 0,12% a 2.295,66 punti. L’euro chiude in calo sotto 1,07 dollari. La moneta europea passa di mano a 1,0673 dollari e 122,42 yen. Risale il dollaro/yen a 114,68.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*