La Borsa di Umbria Journal Tv del 26 gennaio 2017

La moneta europea passa di mano a 1,0673 dollari e 122,42 yen. Risale il dollaro/yen a 114,68

 
Chiama o scrivi in redazione


La Borsa di Umbria Journal Tv del 26 gennaio 2017 MILANO – La Borsa di Milano maglia nera in Europa con il Ftse Mib in calo dello 0,7% a 19.439 punti. Le Borse europee chiudono in calo, all’indomani della spinta propulsiva data dalla chiusura record di Wall Street. Francoforte è la migliore in rialzo dello 0,4% a 11.848,63. Londra ha concluso le contrattazioni sulla parità a – 0,04% a 7.161,49. In terreno negativo Parigi che ha ceduto lo 0,21% a 4.867,24.

© Protetto da Copyright DMCA

La Borsa di Tokyo termina la seduta in netto rialzo, spinta dal buon andamento degli indici azionari statunitensi. L’indice Nikkei chiude gli scambi con un incremento dell’1,81% a quota 19.402,39, aggiungendo 344 punti. L’Hang Seng di Hong Kong ha chiuso a +1,41% a quota 23.374,17.

Wall Street, ancora aperta, prosegue la giornata contrastata, dopo una nuova apertura da record col Dow Jones che guadagna lo 0,13% a 20.096,07 punti e il Nasdaq che perde lo 0,06% a 5.652,99 punti. In territorio negativo anche l’indice S&P500 che scivola dello 0,12% a 2.295,66 punti. L’euro chiude in calo sotto 1,07 dollari. La moneta europea passa di mano a 1,0673 dollari e 122,42 yen. Risale il dollaro/yen a 114,68.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*