La Borsa di Umbria Journal TV, 9 febbraio 2017, Europa chiude in positivo

La moneta unica passa di mano a 1,0670 dollari e a 120,55 yen (in lieve rialzo). Il dollaro prosegue in rialzo sullo yen a 112,97

 
Chiama o scrivi in redazione


La Borsa di Umbria Journal TV, 9 febbraio 2017, Europa chiude in positivo MILANO – Le Borse europee chiudono in rialzo sulla scia di Wall Street. Il Cac 40 di Parigi sale dell’1,25% a 4.826,24 punti, il Dax 30 di Francoforte avanza dello 0,86% a 11.642,86 punti mentre l’Ftse 100 di Londra registra un +0,57% a 7.229,50 punti. Madrid chiude a +1,17% a 9.438,40 punti. L’Ftse Mib a Piazza Affari sale dell’0,94% a quota 18.947 punti, grazie anche a un’accelerazione nel finale favorita dal restringimento dello spread e dal buon andamento di Wall Street, quest’ultima in scia alla diffusione di trimestrali superiori alle attese da parte di importanti società quotate e di alcuni riferimenti macroeconomici positivi, a partire dai dati sulla disoccupazione.

Wall Street accelera, con il Nasdaq che aggiorna i record storici. Il Dow Jones, secondo l’ultima rilevazione delle ore 18, sale dello 0,63% a 20.179,94 punti, il Nasdaq avanza dello 0,64% a 5.718,88 punti mentre lo S&P 500 mette a segno un progresso dello 0,59% a 2.308,10 punti.

Chiusura in calo per l’euro sotto quota 1,07 dollari. La moneta unica passa di mano a 1,0670 dollari e a 120,55 yen (in lieve rialzo). Il dollaro prosegue in rialzo sullo yen a 112,97.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*