La Borsa di Umbria Journal, 27 febbraio 2017 Borse europee positive

L'euro chiude sopra quota 1,06 dollari, in lieve rialzo rispetto all'avvio delle contrattazioni

 
Chiama o scrivi in redazione


La Borsa di Umbria Journal, 27 febbraio 2017 Borse europee positive MILANO – Chiusura positiva per le Borse europee, che sono cresciute nelle ultime battute di seduta, spinte anche dall’andamento di Wall Street. Milano è stata maglia rosa per tutta la giornata e ha terminato le contrattazioni guadagnando l’1,7% a 18.914 punti. La Piazza più debole è stata Parigi, che ha chiuso sulla parità 4.845 punti. Per il resto, bene Francoforte (+0,16% a 11.822 punti), Londra (+0,13% a 7.253 punti) e Madrid (+0,11% a 9.464 punti).

La Borsa di Tokyo chiude in calo. L’indice Nikkei arresta dello 0,91% a 19.107,47 punti. L’Hang Seng di Hong Kong ha chiuso a 23.925,05 a – 0,17%.

Wall Street sale, con il Dow Jones e lo S&P 500 che aggiornano nuovi record intraday. Il Dow Jones, nella rilevazione delle ore 19.30 avanza a 20.823,90 punti, il Nasdaq avanza dello 0,07% a 5.849,68 punti mentre lo S&P 500 segna un progresso dello 0,04% a 2.368,21 punti. L’euro chiude sopra quota 1,06 dollari, in lieve rialzo rispetto all’avvio delle contrattazioni, guadagnando terreno anche nei confronti della valuta giapponese. La moneta europea passa di mano a 1,0614 dollari e 119,01 yen. Dollaro/yen a 112,13.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*