La borsa del 27 dicembre 2016

Al termine delle contrattazioni di Wall Street il dollaro e' scambiato a 117,44 yen, 1,0280 franchi svizzeri e 0,81486 sterline

 
Chiama o scrivi in redazione


Chiusura in territorio positivo per Wall Street. Il Dow Jones sale dello 0,07% a 19.948,43 punti, il Nasdaq avanza dello 0,45% a 5.487,44 punti mentre lo S&P 500 mette a segno un progresso dello 0,22% a 2.268,86 punti.

Chiusura di seduta in lieve rialzo per la Borsa, in linea con il resto d’Europa. L’indice Ftse Mib segna un +0,24% a 19.390 punti.

In Europa tutti i principale indici azionari chiudono in positivo.Parigi ha segnato +0,18%, con l’indice CAC-40 a 4.848,28 punti. Francoforte si ferma a +0,19%, con il Dax a 11.472,24 punti. Chiusa Londra.

La borsa di Tokyo chiude invariata una seduta di scambi ridotti con molto mercati asiatici rimasti chiusi per il lungo weekend festivo. L’indice Nikkei termina gli scambi con un +0,03% a 19.403,06 punti. Chiusura stabile sul dollaro sopra quota 1,04, in una giornata caratterizzata da scambi ridotti, anche per la chiusura del mercato britannico. La moneta unica passa di mano a 1,0459 dollari e a 122,97 yen. Dollaro/yen a 117,54.

Al termine delle contrattazioni di Wall Street il dollaro e’ scambiato a 117,44 yen, 1,0280 franchi svizzeri e 0,81486 sterline.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*