La Borsa del 20 dicembre 2016, ecco i principali indici

Nonostante gli attentati di Berlino e Ankara, chiusura delle borse europee in salita

 
Chiama o scrivi in redazione


La Borsa del 20 dicembre 2016, ecco i principali indici Wall Street ha chiuso con nuovi record. Il Dow Jones, in particolare, si e’ avvicinato alla soglia dei 20.000 punti, fermandosi a quota 19.973,73 con un guadagno dello 0,46%. Nuovo record anche per il Nasdaq che è’ progredito dello 0,49% a 5.483,94 punti. Chiusura in positivo per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib ha guadagnato l’1,47% a 19.247 punti.

Nonostante gli attentati di Berlino e Ankara, chiusura delle borse europee in salita. Francoforte ha chiuso con + 0,28%.
Il Cac 40 di Parigi chiude a +0,56%
FTSE 100 di Londra ha chiuso a +0,38 pari a 7.043,96

L’indice australiano All Ordinaries ha chiuso a + 0,48% chiudendo a quota 5.640,00
La Borsa di Tokyo questa mattina ha terminato la seduta in positivo. L’indice Nikkei mette a segno un aumento dello 0,53% a quota 19.494,53, in guadagno di 100 punti.
L’india a -0,25% con quota 26.307,98
Hang Seng Index a -0,47% fermandosi a quota 21.729

Lo Yen è tornato a svalutarsi sul Dollaro oscillando a quota 118, e un valore di 122,30 sull’Euro. L’Euro in calo nei confronti del Dollaro, scende ai minimi degli ultimi 14 anni poi recupera. La moneta unica scivola fino a 1,0352 dollari, ai minimi dal 2003, per poi risalire a 1,0390.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*