La 79a Sagra Musicale Umbra illumina le notti umbre

Un viaggio musicale notturno dal 6 al 20 settembre 2024, celebrando il centenario della scomparsa di Puccini

La 79a Sagra Musicale Umbra illumina le notti umbre

La Sagra Musicale Umbra, il festival musicale più longevo della regione, è pronta a far risuonare l’Umbria con la sua 79a edizione. Dal 6 al 20 settembre 2024, il festival si svolgerà a Perugia e in altre cinque città umbre: Deruta, Montefalco, San Gemini, Scheggino e Todi. Questo evento è promosso dalla Fondazione Perugia Musica Classica.

Il concerto inaugurale avrà luogo il 6 settembre nella Basilica di San Pietro a Perugia. Il Coro e l’Orchestra Cremona Musica Antiqua, sotto la direzione di Antonio Greco, eseguiranno un programma sacro dedicato alle musiche di Claudio Monteverdi e Giovanni Gabrieli.

Il tema della 79a edizione del festival è “Ma per fortuna è una notte di luna…”. Al centro del programma c’è La Bohème, presentata in una versione pocket inedita. Questa produzione ambiziosa del festival è stata ideata dal tenore Gianluca Terranova per celebrare il centenario della scomparsa di Giacomo Puccini.

La 79a Sagra Musicale Umbra illumina le notti umbre

Il festival includerà anche i concerti di Musica con Vista, la rassegna corale Voci della Città, conferenze e momenti di approfondimento e divulgazione. Inoltre, ci sarà un incontro con la cultura Sufi e la tradizione musicale cretese.

Calendario degli eventi:

  • 6 settembre: Concerto inaugurale con il Coro e l’Orchestra Cremona Musica Antiqua nella Basilica di San Pietro a Perugia.
  • 7 settembre: Rito mistico del Sama con i dervisci rotanti del Konya Sufi Music Ensemble alla Galleria Nazionale dell’Umbria, a Perugia.
  • 8 settembre: Omaggio a Girolamo Diruta a Deruta.
  • 10 settembre: Concerto del festival Musica con Vista a Scheggino.
  • 12 settembre: Concerto del festival Musica con Vista nella Villa Valvitiano a Perugia.
  • 13 settembre: Debutto della Bohème al Teatro Morlacchi di Perugia.
  • 14 settembre: Viaggio nella musica tradizionale cretese, alla Sala dei Notari a Perugia.
  • 17 settembre: Replica della Bohème al Teatro Comunale di Todi.
  • 18 settembre: Concerto finale della rassegna corale Voci della Città nella Cattedrale di San Lorenzo, a Perugia.
  • 20 settembre: Chiusura del festival con l’Orchestra della Toscana al Teatro Morlacchi di Perugia.

La Sagra Musicale Umbra si concluderà il 20 settembre con un concerto dell’Orchestra della Toscana, diretta da Kyrian Friedenberg, con la mezzosoprano Anna Lucia Richter. Questa edizione del festival promette di essere un evento indimenticabile, unendo la bellezza della musica alla magia delle notti umbre.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*