Insediato il Governo Conte ieri il giuramento, prime pagine rassegna stampa dell’Umbria

Insediato il Governo Conte ieri il giuramento, prime pagine rassegna stampa dell’Umbria È iniziata l’era del governo Conte. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e i ministri hanno giurato fedeltà alla Repubblica e alla Costituzione davanti al Capo dello Stato, Sergio Mattarella, nel Salone delle feste del Quirinale. Il nuovo esecutivo è così ufficialmente in carica. E la prima riunione del consiglio dei ministri si è già svolta a Palazzo Chigi, dopo il passaggio delle consegne tra Giuseppe Conte e Paolo Gentiloni. Il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini lasciando il Quirinale dopo il giuramento, è tornato sul tema della nomina di Paolo Savona agli Affari europei “non è un passo indietro, ma abbiamo raddoppiato: se si vogliono ricontrattare alcune regole europee quello è il posto giusto”. C’è anche, ha aggiunto, “un ministro dell’Economia in perfetta sintonia con Savona, quindi nessun passo indietro, ma si è raddoppiato”.

L’altro vicepremier Luigi Di Maio, è tornato sulle priorità di governo: “E’ ora di far ripartire il Paese, di mettere da parte la Fornero, di istituire il reddito di cittadinanza e il salario minimo orario”. Dopo una lunga crisi politica che ha investito tutti i più alti livelli istituzionali e tra diffidenze e curiosità, oggi nasce il primo Governo Lega-M5S formato da 18 ministri di cui 5 donne. L’ultima trattativa tra i leader del Movimento 5 stelle e della Lega, ovvero Luigi Di Maio e Matteo Salvini, è andata a buon fine scongiurando così la formazione di un governo tecnico morto gà alla nascita. Ieri il premier incaricato Giuseppe Conte “ha presentato la lista dei ministri” al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. “Grande forza, grande entusiasmo e determinazione vogliamo lavorare nell’interesse del paese degli italiani cercheremo di fare il nostro massimo”, ha detto il neo presidente del consiglio, Giuseppe Conte

 

Diretta Euronews

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*