Incendio moto a Bastia Umbra, fiamme domate, ma scatta denuncia

Una moto, di quelle costosissime, è andata completamente distrutta a causa di un incendio che si è sviluppato in una officina nella zona industriale di Bastia Umbra. Le fiamme, per cause ancora in corso di accertamento da parte dei Vigili del fuoco di Assisi, hanno aggredito l’interno e l’esterno del laboratorio meccanico. Una colonna di fumo nero si è alzata ed era visibile a diverse centinaia di metri. Da quanto si è appreso sul posto, un gruppo di operai di una azienda vicina – dotati di carrello antincendio – hanno avviato le prime procedure per contenere le fiamme.

Tre mezzi dei pompieri

Per fortuna di lì a poco sono arrivati i vigili del fuoco con due pompe e una campagnola. In pochissimo tempo hanno avuto ragione delle fiamme ma, purtroppo, il rogo aveva già fatto i suoi danni.

Sconosciuti i motivi dell’incendio

Nessuna lesione all’immobile che ospita l’0fficina, almeno stano a quando hanno riferito gli specialisti dei pompieri. Il proprietario della moto che è andata a fuoco – per fortuna le altre non sono state coinvolte – sarebbe andato a sporgere denuncia presso i carabinieri di Bastia Umbra. Sul logo dell’incendio anche una pattuglia di ufficiali della polizia locale della città, al seguito del comandante Carla Menghella.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*