Hispellvm 2017, si alza il sipario sulla rievocazione di epoca romana

L’edizione 2017 è stata presentata questa mattina nella Sala degli Zuccari del Palazzo comunale

 
Chiama o scrivi in redazione


Hispellvm 2017, si alza il sipario sulla rievocazione di epoca romana

SPELLO – Partire dalla fedeltà storica per ricostruire, con la consapevolezza della difficoltà dell’impresa, un “verosimile storico” che restituisca tradizioni, riti e quotidianità di un’epoca tanto lontana: è la sfida che, anno dopo anno, sta perseguendo HISPELLVM, la più attesa rievocazione di epoca romana in Umbria, pronta per rivivere dal 24 al 27 agosto i fasti dell’antica capitale religiosa degli Umbri riconosciuta dall’Imperatore Costantino nel 336 d.C. con il celebre “Rescritto”.

© Protetto da Copyright DMCA

L’edizione 2017 è stata presentata questa mattina nella Sala degli Zuccari del Palazzo comunale alla presenza del sindaco Moreno LandriniIrene Falcinelli, assessora comunale alla cultura, Sandro Vitali presidente dell’Associazione Hispellum, Umberto Natale, presidente Pro Spello, Paolo Camerieri, già responsabile osservatorio qualità paesaggio Regione Umbria, ispettore onorario archeologo MIBACT e Massimo Vassalli, CREONET partner comunicazione digitale.

La manifestazione, promossa dall’Associazione Hispellum in collaborazione con il Comune di Spello e la Pro Spello nell’ambito della Rassegna “Incontri per le Strade”, grazie alla collaborazione e il supporto di appassionati esperti, propone un ricco programma che permetterà agli spettatori di compiere un suggestivo viaggio al tempo della gloriosa epoca romana e assistere in prima fila a spettacoli, cortei storici, mercati, scene di vita quotidiana, battaglie e simulazioni di assedi; sarà inoltre possibile gustare piatti della cucina dell’epoca riprodotti fedelmente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*