Fontivegge, quattro auto e un cassonetto dei rifiuti incendiati in pochi giorni, video



Fontivegge, quattro auto e un cassonetto dei rifiuti incendiati in pochi giorni, video

Ancora una volta, non una ma ben due macchine incendiate. Il posto è sempre lo stesso, Fontivegge nei pressi di Via Mario Angeloni. E’ la quarta auto che prende fuoco in quella zona e alla luce di quanto accaduto il problema non è più da sottovalutare. Potrebbe trattarsi di dolo e a compiere il gesto potrebbe anche essere la stessa persona. La prima auto fu incendiata il 4 febbraio, era di pomeriggio e a prendere fuoco fu un’Alfa Romeo MiTo rossa che si trovava all’interno di un parcheggio privato di via Angeloni alle spalle dell’edificio delle Poste Italiane.

La seconda fu nella sera del 13 febbraio a prendere fuoco sempre un’Alfa Romeo 306 che si trovava parcheggiata nello stesso parcheggio della prima auto incendiata il 4 febbraio. Nella stessa serata poco più distante fu incendiato anche un cassonetto per la raccolta della carta.

Al di là del fatto quello che più preoccupa è la mancanza di sicurezza a Fontivegge. E a dirlo sono proprio i residenti: «I fatti parlano da se e il degrado continua. Non serve inaugurare nuovi spazi se poi non sai cosa farci o come “riempirli”. Perché alla fine i veri problemi sono altri e non basta una super palestra e un coworking per fare più bello (e sicuro) un quartiere…».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*