Finanziere in fin di vita per colpo di pistola sparato dal collega

La prognosi del militare è riservata; il proiettile ha attraversato il collo e la testa

 
Chiama o scrivi in redazione


Finanziere in fin di vita per colpo di pistola sparato dal collega

ORVIETO – Un giovane militare, in addestramento presso il centro della Guardia di Finanza di Orvieto è ricoverato in gravi condizioni da oggi pomeriggio nel reparto di Rianimazione del S.Maria della Misericordia per una ferita da arma da fuoco alla testa. Il giovane, 27 anni, originario della regione Campania, è stato trasportato con l’elisoccorso Icaro dopo una chiamata alla centrale del 118 di Perugia.

Dopo un sopralluogo dei sanitari di Orvieto è stato deciso per il trasferimento del paziente con un mezzo più idoneo, tenuto conto la gravità del caso. Viene dato per certo  che la ferita è stata provocata da una arma da fuoco, accidentalmente esplosa da un collega. La prognosi del militare è riservata; il proiettile ha attraversato il collo e la testa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*