Expo Regalo 2016, grande successo per la XXXIII edizione del salone del regalo

La manifestazione ha portato all’Umbriafiere di Bastia Umbra migliaia di visitatori

 
Chiama o scrivi in redazione


Expo Regalo 2016, grande successo per la XXXIII edizione del salone del regalo BASTIA UMBRA – Si è chiusa domenica 11 dicembre la XXXIII edizione di Expo Regalo, la fiera campionaria del regalo che continua a rinnovarsi ogni anno, per la gioia del pubblico. Complice il lungo ponte dell’Immacolata, la manifestazione ha portato all’Umbriafiere di Bastia Umbra migliaia di visitatori, tutti molto colpiti dal nuovo e sempre più coinvolgente format. Outlet Expo, Shop in Umbria e Natale Insieme si confermano perfette per la ricerca del regalo di Natale per amici e familiari. Altrettanto apprezzata l’area Villaggio di Babbo Natale, che ha allietato le giornate di centinaia di bambini con tanto divertimento e attività dedicate.

Grande successo ha avuto l’Italia in Tavola, la novità che quest’anno ha trasformato il padiglione 8 in una autostrada del gusto tra le regioni italiane. Tanti gli stand con le eccellenze del nostro paese, affiancati da tre aree ristoro, dedicate a Nord, Centro e Sude ai loro deliziosi piatti. Oltre 60 le ricette preparate nelle tre cucine per i tantissimi visitatori con l’acquolina in bocca. Ad accompagnare il viaggio nei sapori è stato anche il palco attrezzato di Expo, con tanti appuntamenti tra musica, intrattenimento, esibizioni e presentazioni di libri. La fiera del regalo continua così a trasformarsi in un vero e proprio evento da vivere tutto il giorno, da soli, con gli amici o in famiglia per avvicinarsi con allegria alle prossime feste.

Splendida la risposta del pubblico anche a Natale Insieme per Ricostruire, l’evento solidale ideato da Epta Confcommercio Umbria per le aziende della zona cratere a cui è stato riservato l’intero padiglione 7. Gli spazi, concessi gratuitamente, sono stati occupati da 56 imprese che hanno così potuto ricominciare a lavorare dopo i drammatici eventi che hanno colpito il centro Italia da agosto ad oggi. I visitatori hanno apprezzato l’iniziativa e la possibilità di incontrare direttamente le famiglie coinvolte e hanno dato il loro concreto aiuto in tanti modi diversi. Oltre agli acquisti, infatti, sono stati lasciati doni per i bambini dell’area e acquistati migliaia di biglietti della Lotteria per Ricostruire, il cui intero ricavato andrà a famiglie e imprese della zona cratere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*