Espone bandiera con scritta inneggiante al fascismo

 
Chiama o scrivi in redazione




Espone bandiera con scritta inneggiante al fascismo

Nei giorni scorsi, durante i servizi di controllo del territorio personale del Commissariato di PS di Città di Castello veniva inviato, a seguito di una segnalazione, presso un’abitazione ove risultava esposta una bandiera italiana “contenente simboli inneggianti al fascismo”. Sul posto gli operatori rinvenivano effettivamente una bandiera italiana visibile dalla pubblica via con alla quale risultava attaccato un foglio di carta riportante la scritta “dux nobis sempre”. Nella circostanza la pattuglia identificava anche il proprietario il quale, alla vista degli agenti, si stava adoperando per rimuovere il cartello dalla suddetta bandiera. L’autore del fatto, classe 1973, con precedenti di polizia per spaccio di sostanze stupefacenti, reati contro il patrimonio e contro la persona, veniva denunciato per vilipendio alla bandiera.
___________

Il Commissariato di Città di Castello, con l’avvio della cosiddetta Fase 2, continua i controlli relativi al rispetto delle disposizioni anti-contagio. Durante tali servizi, a seguito del controllo di due cittadini tunisini pregiudicati, è stato notificato ad uno di essi un ordine di carcerazione con sospensione emesso dalla Procura della Repubblica di Perugia. L’uomo, poi, veniva sanzionato in via amministrativa in quanto la motivazione del proprio spostamento non risultava a seguito di accertamenti, non veritiera e quindi denunciato per falso ideologico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*