Esplosione e incendio, ignoti fanno saltare postamat durante la notte


Scrivi in redazione



Esplosione e incendio, ignoti fanno saltare postamat durante la notte

Sono dovuti intervenire anche i vigili del fuoco per spegnere l’incendio che si era scatenato. Ignoti poco dopo le ore 2 di questa notte hanno fatto esplodere il postamat delle Poste italiane di Pila, località di Perugia. Prima l’esplosione, con la solita tecnica del gas acetilene, e poi l’incendio. Il gruppetto dei malviventi, nonostante tutto, è riuscito a portare via la cassaforte che conteneva pochi soldi. Non si sa quanto ancora. Il bottino è in fase di quantificazione.

I danni sono ingenti. L’esplosione ha mandato in aria l’apparecchio elettronico creando danni ai pannelli laterali e alla struttura circostante le poste. L’incendio ha ulteriormente danneggiato l’ingresso dell’ufficio postale. Alcuni pezzi, durante l’esplosione sono volati via, finendo lungo il piazzale circostante. Sul posto la polizia scientifica per i rilievi del caso e per le indagini. Con loro anche la guardia di finanza. Nessuna persona è rimasta coinvolta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*