Politiche 2018, il centrodestra sbanca in Umbria grazie alla Lega

E’ boom del centrodestra in Umbria in tutti i collegi, grazie alla Lega

Politiche 2018, il centrodestra sbanca in Umbria grazie alla Lega

PERUGIA – E’ boom del centrodestra in Umbria in tutti i collegi, grazie alla Lega. Netto calo del Partito Democratico e avanzamento del Movimento Cinque Stelle rispetto alle ultime elezioni. Questi i risultati.

Per la Camera sono stati eletti Emanuele Prisco, FdI, a Perugia con il 35,4% dei consensi (precedendo Giacomo Leonelli, Pd, fermatosi al 30,2%), Riccardo Augusto Marchetti, Lega, a Foligno, 37,4% dei voti (seguito da Gino Proietti di Manici, M5S, 28,6, e dall’ex sottosegretario Gianpiero Bocci, Pd, 27%), e Raffaele Nevi, FI, a Terni, 37,4% (poi Lucio Riccetti, M5S, 28,3, e l’ex ministro Cesare Damiano, Pd, 25,4).

Al Senato nel collegio di Perugia eletto Franco Zaffini, FdI, 36,1%, che ha battuto il parlamentare uscente Giampiero Giulietti, Pd, 29,8, e in quello di Terni Donatella Tesei, indipendente in quota Lega, 38,5%, la quale ha superato Marco Moroni, M5S, 28%, e Simonetta Mignozzetti, Pd, 25,7%.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*