Dubai, un’oasi di pace tra lusso, fascino esotico ed effetti speciali

 
Chiama o scrivi in redazione




Dubai, un’oasi di pace tra lusso, fascino esotico ed effetti speciali

Oramai l’attenzione dei mass media, dei tour operator e delle agenzie di viaggio, è calamitata da questa grande città che ogni anno attrae milioni di visitatori. Alle aziende straniere Dubai interessa per la sua posizione strategica di “apertura” ai mercati internazionali dell’estremo oriente. Sono molti coloro che scelgono Dubai non solo come destinazione delle proprie vacanze, ma anche come città di residenza per vivere e lavorare.

La distanza non eccessiva dall’Europa e la qualità della vita molto alta, la rendono una delle mete preferite sia per trascorrere una vacanza che per vivere e lavorare in un luogo magico. Tra le meraviglie che questo paesaggio offre, non ultimo un mare cristallino con spiagge bianche e curatissime e i mille effetti speciali di una città dalle mille e una notte ma anche alla portata di tutti i portafogli. Ma è tutto oro quel che luccica?

Lo abbiamo chiesto a Franca Fasoli che vive e lavora qui da alcuni mesi con il marito. Non sente la mancanza dell’Italia un po’ per l’atmosfera internazionale e una comunità di italiani che interagisce anche attraverso i social, un po’ per il clima di relax che non viene intaccato neanche dalla pandemia di Coronavirus. Arrivano notizie dall’Italia e dal mondo ma nulla che possa appesantire l’atmosfera che si respira. Un paradiso terrestre insomma da vedere almeno una volta nella vita, sia come vacanza che come esperienza di vita. (Valentina Rinaldi)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*