Covid, Fase 2 in Umbria incentrata su tre assi sanità, guide sicurezza e misure economiche

 
Chiama o scrivi in redazione




Covid, Fase 2 in Umbria incentrata su tre assi sanità, guide sicurezza e misure economiche

Fase 2 imperniata su 3 assi: Sanità già presentate le misure. Linee guida sicurezza imprese per riapertura graduale già presentate le misure. Misure economiche per la ripartenza delle imprese tema di oggi.

  • Misure economiche imprese su tre fasi:
    Fase 1 Immediata con 36 milioni reali disponibili
    Fase 2 fine maggio 35 milioni reali disponibili
    Fase 3 luglio 10 milioni

Piano economia imprese verte su 5 strumenti.

“La fase 1 è immediata – ha detto la presidente Tesei -. Siamo pronti a mettere in campo 36 milioni reali per le imprese, più altre misure che sono un collegato e che serviranno a tutto il settore, nessuno escluso. Misure di sosteno a imprese agricole, a turismo e ricostruzione. La seconda fase ci sarà a maggio con altri 35 milioni reali per ulteriori misure sempre per le imprese, altre misure. Una terza fase a luglio, dove ipotizziamo, di mettere a disposizioni altre 10 milioni di euro reali per le imprese e più altre misure settoriali. Gli strumenti che abbiamo inteso adottare sono 5 essenziali. La prima misura è la garanzia di completamento al sostegno della liquidità delle nostre imprese che va in combinazione con il decreto economia emesso dal governo sulle garanzie. La seconda misura è l’intervento di patrimonializzazione delle imprese, questo prevede la possibilità dell’intervento della regione fino a 250 mila euro con un partecipazione della regione al 50% con l’impresa. La terza misura è il prestito di liquidità con contributi a Fondo perduto del 50% del prestito che potrà essere richiesto. La quarta misura è un intervento a bando fino a 15mila euro per la digitalizzazione delle imprese. La quinta misura è rivolta a un settore strategico pe rla nostra regione e sono i voucher e la promozione turistica. pacchetto da subito operativo per le varie fasi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*