Coronavirus, primo morto in Umbria, è un tifernate di 67 anni

 
Chiama o scrivi in redazione




Coronavirus, primo morto in Umbria, è un tifernate di 67 anni

Prima vittima in Umbria a causa del Coronavirus. E’ deceduto questa sera, 12 marzo, all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. E’ un tifernate di 66 anni (I.P. fisarmonicista). Il primo e il secondo tampone erano risultati negativi. Soltanto il terzo esame ha evidenziato il contagio da Covid 19.  L’uomo era stato ricoverato soltanto nella giornata di ieri, 11 marzo. I sanitari hanno fatto di tutto per cercare di salvargli la vita, ma purtroppo i loro sforzi sono risultati vani. L’ufficialità è arrivata poco dopo le 22 del 12 marzo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*