Coronavirus in Italia, Borelli, scordatevi Pasqua e Pasquetta, si sta a casa

 
Chiama o scrivi in redazione




Coronavirus in Italia, Borelli, scordatevi Pasqua e Pasquetta, si sta a casa

Sono complessivamente 80.572 i malati di coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 2.937. Martedì l’incremento era stato di 2.107. Il numero complessivo dei contagiati – comprese le vittime e i guariti – è di 110.574. Il dato è stato fornito dalla Protezione Civile. Sono 16.847 le persone guarite in Italia dopo aver contratto il coronavirus, 1.118 in più di ieri. Il dato è stato reso noto dalla Protezione Civile. Ieri l’aumento dei guariti era stato di 1.109. In base all’andamento della curva il capo della Protezione civile è stato netto: “Andare a fare Pasqua e Pasquetta” fuori? “Assolutamente no”. “Dobbiamo stare a casa ancora – ha aggiunto – e rispettare il distanziamento sociale, che ci sta portando a risultati positivi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*