Condannato per pedofilia in Australia il cardinale George Pell



Condannato per pedofilia in Australia il cardinale George Pell

Condannato per pedofilia in Australia il cardinale George Pell, tesoriere del Vaticano sospeso nei mesi scorsi da Papa Francesco. Il 77enne è stato riconosciuto colpevole di abusi sessuali su due ragazzini di 13 anni, membri del coro nella sacrestia della cattedrale di Saint Patrick, a Melbourne, negli anni Novanta. La sentenza risale allo scorso dicembre, ma i giudici australiani avevano vietato ai media di pubblicare la notizia, fino ad oggi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
4 − 1 =